come si cura il morso di vipera

come si cura il morso di vipera

Esce dalla propria tana nel corso delle giornate caldo-umide, con una temperatura esterna tra i 15 ed i 35 °C. Puntura delle Zecche: con il Dott. Appena il nostro cane viene morso, è bene chiamare il pronto soccorso veterinario più vicino, e nel mentre portiamo lì il cane dobbiamo disinfettare la ferita con acqua ossigenata (non con alcool, che forma dei composti tossici unito al veleno) e bendarla stretta. Ciò premesso ecco qualche consiglio su cosa fare e come proteggersi dai morsi di vipera. Per comprendere ciò, bisogna osservare diversi fattori esterni come: la forma della testa, la forma delle pupille e la lunghezza del serpente. Se il cane viene morso da una vipera o da un serpente velenoso dovrai seguire le seguenti istruzioni: Cerca di tranquillizzare il cane e fallo sedere, Chiama il veterinario e spiegagli l’accaduto, Radi il pelo del cane nella zona in cui è stato morso, Il veleno, inoculato per via intra o sottocutanea (molto raramente per via intramuscolare o endovenosa), produce segni e sintomi locali che compaiono entro alcuni minuti: edema, ovvero gonfiore, che si estende in genere, nel giro di due ore, fino a coinvolgere nei casi gravi torace o addome; eritema, debole dolore locale, ed ecchimosi, dovuti al danno tissutale locale e dell’endotelio. Cura e terapia del morso di serpente nel cane. Le specie di vipera che mordono in Italia. Vediamo di capire come distinguerle dalle normali bisce e cosa fare in caso di morso velenoso. Altre complicazioni si possono avere a carico del sistema nervoso (ptosi palpebrale, paralisi dell’oculomotore, disfagia, coma o convulsioni). Come distinguere una vipera da un serpente innocuo. In bocca si trovano i due grossi denti veleniferi, molto appuntiti, dotati di scanalature, che permettono al veleno di uscire e penetrare nei tessuti della vittima. Se, al contrario, a mordere è stata una vipera, sarà di sicuro più difficle individuare il morso perchè si presenterà caratterizzato da 2 soli forellini distanziati tra loro di circa 1 centimetro. Se purtroppo, nonostante le precauzioni prese, si incorre in una vipera, bisogna prima di tutto saper riconoscerne il morso. Con l'arrivo della stagione calda può capitare di incontrare una vipera e, purtroppo, di venire morsi. Si consiglia anche di utilizzare un bastone da battere a terra per avvisare del nostro arrivo, in questi casi la vipera tende a fuggire e liberarci il passaggio, se non si ha a disposizione un bastone, va bene anche sbattere i piedi. Come si riconosce il morso di vipera? A livello sistemico compaiono intenso stato di ansia e sintomi a carico dell’apparato gastrointestinale, quindi vomito, dolori addominali, diarrea, come pure ipotensione, pallore, tachicardia e sete. Come si manifestano comunemente le punture di imenotteri, come trattarle e come prevenirle, GUIDA ALL'ACQUISTO DEI TUOI ATTREZZI SPORTIVI, Tutto quello che avreste sempre voluto sapere sui termini tecnici con cui vengono recensiti i prodotti, le classifiche più importanti e sempre aggiornate sui prodotti outdoor dei nostri brand, Fly fishing, tutto quello che c’è da sapere, 20 escursioni gratuite con le Guide di Lombardia, Cervino: accesso regolamentato alla Capanna Carrel, Ciaspole e sci alpinismo: consigli da mettere in pratica, Sci di Fondo: una disciplina sportiva che appassiona, Valanghe e incidenti: i numeri, la sicurezza, la prevenzione, Zecche: come prevenire e cosa fare in caso di puntura, Punture di vespa, api e simili: cosa fare e cosa no. La lunghezza del rettile è compresa tra 70 e 80 cm. Nel caso in cui il nostro cane venga morso da un serpente, è di fondamentale importanza capire se questo sia velenoso o meno.. Sintomi del morso di vipera. Ecco tutto quello che c’è da sapere per evitare di farsi prendere dal panico. Scopri cos’è Livigno Outdoorlab e come è nato, Tagged medicina di montagna - morso di vipera - vipera. Vipera italiana: come riconoscerla e cosa fare se ci morde Il morso di vipera può essere molto pericoloso se non si interviene in tempo. Cercherà di difendersi e di non farsi toccare. Cos'è la rabbia, la malattia trasmessa dal morso di animali infetti che uccide: sintomi e... Meningoencefalite da zecca: cos'è questa malattia, quali sono sintomi e cura, Rarissimo e inquietante, il pescecane vipera con denti da “Alien” catturato a Taiwan, Se sei ansioso rischi di più di essere morso da un cane: rilassati, Cosa succede al sangue umano dopo il morso di un serpente? Se il dolore locale non compare entro tre ore, si può escludere l’intossicazione. Le uniche specie di rettili velenosi che sono presenti in Italia appartengono alla famiglia dei viperidi e sono la vipera aspis; la vipera berus (marasso), diffusa nell’arco alpino fino in alta quota; la vipera ammodytes (vipera dal corno), diffusa sull’arco alpino e prealpino orientale, ed infine la vipera ursinii, che vive sui Monti Sibillini e sul Gran Sasso. Non si devono assolutamente incidere la cute nella sede del morso, né si deve applicare un laccio emostatico, o effettuare una suzione del veleno: sono questi infatti trattamenti empirici spesso causa di complicanze iatrogene. Direttore Responsabile: Alfredo Tradati. Il cane mostra segnali di dolore acuto, in particolar modo quando si tocca la ferita. MORSI DI VIPERA: I SINTOMIIl serpente non sempre inocula il veleno: in almeno il 30 % dei casi il morso di vipera è “secco”, non sempre la dose iniettata risulta tossica e quasi mai mortale. Utilizzare il siero antivipera se non sotto lo stretto controllo veterinario. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. Le pupille sono schiacciate e verticali, a “fessura” anziché rotonde. Gege Agazzi scopriamo dove si trovano, che rischi comportano e cosa fare in caso di puntura. Il morso di una vipera si riconosce da due fori ad una distanza di circa un centimentro uno dall'altro, in alcuni casi il buco è uno perché l'animale potrebbe aver perso uno dei denti), ma soprattutto dai sintomi che compaiono immediatamente e cioè: A questi sintomi locali, si aggiungono quelli generali che riguardano proprio la nostra condizione di salute: Quando veniamo morsi da una vipera dobbiamo immediatamente recarci al pronto soccorso, senza indugiare, questo non perché il morso sia necessariamente fatale, ma perché è necessario intervenire prima che rischi di diventarlo, in ogni caso ecco alcuni consigli utili: Insomma, evitare di fare i ‘medici dell'ultima ora' e recarsi immediatamente al pronto soccorso dove è disponibile il siero anti veleno, che viene somministrato per i casi più gravi. Sintomi del morso di vipera o di un serpente velenoso nel cane: Segno evidente dei due canini davanti. Durante una passeggiata nel bosco o una camminata nei sentieri di montagna possiamo trovarci a tu per tu con una vipera e rischiare di essere morsi. Punture di vespa, api e simili: cosa fare e cosa no. Per inviarci segnalazioni, foto e video puoi contattarci su: Fanpage è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n. 57 del 26/07/2011. Le vipere sono contraddistinte da un corpo tozzo, con una coda corta e tronca. Il morso è caratterizzato dalla presenza di due segni di puntura profondi, e distanti tra di loro 6-8 mm. Prima di sapere cosa fare se il cane viene morso da una vipera, è importante riconoscere i sintomi che produce. In Trentino Alto Adige si può trovare la vipera cornuta(vipera ammodytes) 2. Morso di vipera nel cane, i sintomi e cosa fare Con l’arrivo della primavera, quando si va in campagna o in montagna bisogna far attenzione anche alle vipere. Nella foto principale: Vipera berus nel Parco delle Dolomiti Friulane (foto Dario Quattrin Wikipedia Commons). È invece opportuno invece immobilizzare la zona sede del morso per rallentare la diffusione del veleno, ricorrendo ad un bendaggio modestamente compressivo. L’utilizzo di un lungo bastone con cui battere il cammino fa scappare le vipere, mentre è totalmente inutile gridare o far rumore: le vipere sono sorde! In genere diventa letale su soggetti deboli: anziani, persone con patologie debilitanti, cardiopatici, bambini piccoli, animali come cani e gatti. Tra occhio e bocca sono situate delle scaglie poste su più file. Il paziente deve essere trasportato rapidamente in ospedale, dove si consiglia un periodo di osservazione di 24 ore. COME PREVENIRE?Per prevenire il morso di vipera è molto utile calzare scarpe alte, adatte a passeggiate in montagna, e indossare calzettoni al ginocchio. Morso da una vipera mentre era in campagna, un 64enne corre in auto verso l’ospedale ma ha un incidente stradale. Vediamo insieme come riconoscere una vipera, capire in quali luoghi rischiamo di incontrarla, come comportarci in caso di morso e perché evitare di farsi prendere dal panico. Qui in Italia, quando si va in cerca di tartufi in compagnia del nostro amico a 4 zampe, a parte un incontro poco piacevole con una semplice biscia, che tutt’al più può provocare un’infezione, il reale problema coi serpenti è rappresentato da un cane morso da vipera. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se in Italia si riceve un morso di vipera, questo lo si può riferire a un numero limitato di specie d’appartenenza. Leggi il Disclaimer» My-personaltrainer.it Salute e Benessere; Farmaco e Cura - La salute spiegata in parole semplici La vipera non è aggressiva se non si sente minacciata e, purtroppo, il nostro comportamento può farla sentire in pericolo: ad esempio se la calpestiamo per sbaglio o se mettiamo una mano vicino ad un sasso sotto il quale si sta nascondendo. La testa, piuttosto appiattita, possiede una caratteristica forma triangolare o “a losanga”; l’estremità del muso è rivolta all’insù. In rari casi, vipere prive di denti veleniferi sono in grado di produrre avvelenamento attraverso il contatto con la saliva velenosa. Per concludere ricordatevi sempre che il morso di vipera e il veleno iniettato sono un’emergenza veterinaria e l’esito può essere fatale, le dimensioni del cane in questo caso fanno la differenza così come la localizzazione della ferita. L'intossicazione da morso di vipera raramente provoca morte o gravi complicanze cliniche per l’uomo,come erroneamente si crede. Succede a volte che la vipera tenti di mordere senza utilizzare i denti del veleno, ovvero sferra il cosiddetto “morso secco” e, in questo caso, non si osservano i fori di entrata dei denti. Cosa fare in caso di morso di vipera, come riconoscerla e quali sono i sintomi principali. Precedente Successivo. Ma come fare a riconoscere questo … La vipera aspis è sicuramente la più diffusa e responsabile di casi di morsicatura e avvelenamento. Il veleno di vipera contiene numerose sostanze tossiche con meccanismi d’azione molto diversi, che producono effetti tra di loro differenti. di Alfredo Tradati - via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) - P.IVA 05019050961 - info@altracom.eu - Outdoortest.it è una testata giornalistica registrata con Aut.Trib.di Milano n. 127/2020. Quali effetti comporta il morso del serpente velenoso? Possono verificarsi complicazioni a livello ematologico (leucocitosi neutrofila > 20.000, fenomeni trombotici e sindromi emorragiche), renale (necrosi tubulare e conseguente insufficienza renale), respiratorio (broncospasmo e ostruzione delle vie respiratorie fino all’asfissia) e cardiocircolatorio (alterazioni elettrocardiografiche, vasoparalisi con ipotensione e shock, edema angioneurotico, attivazione del sistema simpatico). Quando si trova in situazione di pericolo, assume un caratteristico atteggiamento di difesa, alzandosi, gonfiandosi, attorcigliandosi su se stessa, in posizione di attacco. Fanpage.it sono da intendersi di proprietà dei fornitori, LaPresse e Getty Images. Il morso della vipera eBook: Basso, Alice: Amazon.it: Kindle Store Selezione delle preferenze relative ai cookie Utilizziamo cookie e altre tecnologie simili per migliorare la tua esperienza di acquisto, per fornire i nostri servizi, per capire come i nostri clienti li utilizzano in … I sintomi sistemici, invece, possono esordire dopo alcune ore, ma di solito si manifestano appieno entro 24 ore dal morso. Il Morso: a destra quello di vipera, a sinistra quello di un comune serpente. Outdoortest.it è una guida all’acquisto di attrezzatura sportiva per l’outdoor che nasce dall’esperienza di professionisti del mondo dello sport. La vipera è velenosa, ma il suo veleno in molti casi non è letale, soprattutto se si prendono determinate precauzioni in caso di morso. Vari fattori condizionano la gravità del morso di vipera: la sede della morsicatura, la presenza di germi patogeni nel veleno, il peso e la superficie corporea del paziente, le condizioni generali del paziente o la presenza di malattie, l’età. Cosa possiamo fare per evitarlo e cosa invece è necessario in caso di morsicatura? La vipera non sempre inocula il veleno (in almeno il 30 per cento dei casi il suo morso è “secco”) e , non sempre la dose iniettata è causa di sintomi gravi e comunque quasi mai mortali. E’ un animale che ama stare nei luoghi caldi, in particolare nelle pietraie esposte al sole, nei muri a secco, nelle fascine di legna, nei tronchi d’albero tagliati e accatastati, nelle vecchie case abbandonate, nei pagliai, lungo le rive di stagni e dei corsi d’acqua. E’ possibile, infatti, che una vipera infastidita morda il nostro cane andato in esplorazione: è bene sapere cosa fare e cosa non fare in questa evenienza. Cosa fare In caso di morso di vipera, accertato o anche solo sospetto la prima cosa da fare è contattare il 112 , in modo da trasportare il paziente presso una struttura ospedaliera, dove potrà essere tenuto in osservazione e sottoposto alle eventuali cure necessarie. Ricerca su 185 pazienti infettati dal patogeno. C’è da dire che la vipera, come un po’ tutti i rettili, non morde se non viene importunata. Presenza di adenopatie e di linfangite testimoniano l’assorbimento per via linfatica del veleno.

Memories Traduzione Google, Donne Sterili Nella Bibbia, Never A Joy, Riso Al Forno Alla Calabrese, Il Carrettiere Como Recensioni, Charlotte And Cooper Private Practice, Sconfitta Dei Persiani A Maratona - Versione Latino, Dogo Argentino Più Grande Del Mondo,

No Comments
Leave a Comment: